Presentazione

La Biblioteca del Seminario di Torino si configura come biblioteca diocesana e biblioteca della Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale, Sezione di Torino, del Biennio di specializzazione in teologia morale con indirizzo sociale e dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Regione conciliare piemontese.
La Biblioteca ha un patrimonio di oltre 250.000 tra volumi e opuscoli sciolti, periodici e manoscritti. Fondata nel 1751 a seguito della donazione al Seminario della biblioteca privata del sacerdote Gaspare Giordano di Cocconato d’Asti, la Biblioteca si articola attualmente in un salone monumentale con arredo d’epoca destinato a sala lettura, una sala fotocopie, 25 locali di magazzino e uffici.
Tra i lasciti più prestigiosi che hanno arricchito la Biblioteca vanno ricordati quelli dell’arcivescovo Giacinto Della Torre (storia, teologia, diritto), del teol. Giuseppe Ghiringhello (teologia, filosofia, lingue orientali), del can. Giuseppe Giacomo Re (Sacra Scrittura), del can. Attilio Vaudagnotti (storia ecclesiastica), del card. Michele Pellegrino (patristica).

La Biblioteca si connota come biblioteca di conservazione e di ricerca specializzata. Essa viene aggiornata continuamente con un programma di acquisizioni rivolto soprattutto alle scienze teologiche, bibliche, patristiche, filosofiche e religiose in senso lato. Questo lavoro di aggiornamento è curato dal collegio dei professori della Facoltà Teologica e dai bibliotecari.

 

Nel 1995 la Biblioteca ha aderito al sistema informatizzato nazionale SBN, nel cui ambito si sta procedendo all’informatizzazione del catalogo. Attualmente sono state inserite circa 280.000 notizie bibliografiche, oltre che tutta la sezione della biblioteca sita in Via Lanfranchi e parte della biblioteca del Convitto della Consolata. Nel 2002 anche il patrimonio bibliografico della Biblioteca della Curia Metropolitana dell’Arcidiocesi di Torino è stato inserito nel Sistema Bibliotecario Nazionale. La Biblioteca del Seminario e la Biblioteca della Curia Arcivescovile si configurano pertanto come Biblioteca diocesana di Torino con sedi diverse, in via Venti Settembre 83, in via Arcivescovado 12 e in via Val della Torre 3.

Dal 13 luglio 2018 la Biblioteca diocesana del Seminario arcivescovile e la Biblioteca della Curia Metropolitana di Torino sono entrate a far parte del Polo bibliografico della ricerca (https://www.sba.unito.it/it/sistema-bibliotecario/polo-bibliografico-della-ricerca)

 

Direttore: prof. don Alberto Piola

Bibliotecarie: Paola Roz e Ana Paula Difranco