Patrologia I

Ciclo Istituzionale
Quinquennio Filosofico – Teologico

Patrologia I
Codice Insegnamento: FT607
Anno di corso: 1
Semestre: 2
Tipo di insegnamento: Obbligatorio
Crediti: 4
Ore: 32
Lingua in cui viene erogato il corso: Italiano
Metodo di insegnamento: Didattica formale/lezioni frontali
Tipo di esame: Prova Orale

Indirizzi

    • Nessun indirizzo

Docenti

Obiettivo:
Programma:

Il corso si propone di fornire un’introduzione alle opere e al pensiero dei principali autori patristici del periodo pre-niceno, con un’attenzione particolare ai grandi temi teologici e agli inizi dell’esegesi cristiana.

Introduzione allo studio della Patrologia
I Padri Apostolici e gli Apologisti
La letteratura apocrifa, lo gnosticismo e Ireneo di Lione
Cultura asiatica e scuola alessandrina (Clemente e Origene)
I primi autori cristiani di lingua latina a Cartagine e a Roma


Avvertenze:
Bibliografia:

Manuale: E. Cattaneo – G. De Simone – C. dell’Osso – L. Longobardo, Patres Ecclesiae. Una introduzione alla teologia dei Padri della Chiesa, Il Pozzo di Giacobbe, Trapani 2008.

Letture consigliate: Benedetto XVI, Catechesi sui Padri della Chiesa. Da Clemente Romano a Gregorio Magno, LEV-Città Nuova, Roma 2008; J. Leal, Avvio alla Patrologia. Come hanno letto la Bibbia i Padri della Chiesa, Edusc, Roma 2015.

Per la consultazione: J. Quasten, Patrologia. Vol I: La letteratura cristiana e i Padri occidentali e orientali dal periodo immediatamente postapostolico al Concilio di Nicea (325), Marietti, Casale Monferrato 2002; L. Dattrino, Lineamenti di Patrologia, Edusc, Roma 2008; M. Simonetti – E. Prinzivalli, Storia della letteratura cristiana antica, EDB, Bologna 2010; C. Moreschini – E. Norelli, Storia della letteratura cristiana antica greca e latina. Vol. I: Da Paolo all’età costantiniana, Morcelliana, Brescia 2019.

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso.