Introduzione all’Antico Testamento

Ciclo Istituzionale
Quinquennio Filosofico – Teologico

Introduzione all’Antico Testamento
Codice Insegnamento: FT605
Anno di corso: 1
Semestre: Annuale
Tipo di insegnamento: Obbligatorio
Crediti: 9
Ore: 72
Lingua in cui viene erogato il corso: Italiano
Metodo di insegnamento: Didattica formale/lezioni frontali
Tipo di esame: Prova Orale

Indirizzi

    • Nessun indirizzo
Obiettivo:
Programma:

1) L’Antico Testamento come letteratura. Presentazione e lettura corsiva dei singoli libri dell’Antico Testamento, con particolare attenzione ai principali generi letterari. Il testo dell’Antico Testamento: modalità e storia della composizione, versioni antiche e moderne, elementi di critica testuale.

2) L’Antico Testamento come storia. Storia di Israele fino al periodo ellenistico: fonti, suddivisioni, collocazione nel quadro della storia del Vicino Oriente antico. Le istituzioni di Israele, specie quelle religiose.

3) L’Antico Testamento come canone. Origine, articolazioni delle diverse forme del canone veterotestamentario e loro significato.


Avvertenze:
Bibliografia:

La lettura corsiva della Bibbia viene svolta sulla versione italiana della CEI, nell’edizione della Bibbia di Gerusalemme 2008 o della Bibbia TOB.

Testi e sussidi:

Introduzioni: R. Rendtorff, Introduzione all’Antico Testamento. Storia, vita sociale e letteratura d’Israele in epoca biblica (Piccola biblioteca teologica 22), Claudiana, Torino 1994.2; J. L. Ska, La Parola di Dio nei racconti degli uomini (Orizzonti biblici), Cittadella, Assisi 2000; R. Fabris e collaboratori, Introduzione generale alla Bibbia (Logos 1), LDC, Leumann (Torino) 2006.2; E. Zenger (ed.), Introduzione all’Antico Testamento, Queriniana, Brescia 2005; Th. Römer – J. D. Macchi – Ch. Nihan (a cura di), Guida di lettura dell’Antico Testamento (Lettura pastorale della Bibbia), EDB, Bologna 2007; T. LORENZIN, Esperti in umanità. Introduzione ai libri sapienziali e poetici (Graphe' 4), Elledici, Torino 2013; M. Priotto, Il libro della Parola. Introduzione alla Scrittura (Graphé 1), LDC, Torino 2016.
Storia: J. A. Soggin, Storia d’Israele. Introduzione alla storia d’Israele e Giuda dalle origini alla rivolta di Bar Kochbà (Biblioteca di cultura religiosa), Paideia, Brescia 2002.2; L. Mazzinghi, Storia di Israele dalle origini al periodo romano (Studi biblici), EDB, Bologna 2007.
Canone: J. L. Ska, Il libro sigillato e il libro aperto, EDB, Bologna, 2005, pp. 99-164.
Istituzioni religiose: R. De Vaux, Le istituzioni dell’Antico Testamento, Marietti; Genova 1977.3; J. A. Soggin, Israele in epoca biblica. Istituzioni, feste, cerimonie, rituali, (Strumenti 4), Claudiana, Torino 2000; I. Cardellini, I sacrifici dell'Antica Alleanza. Tipologie, Rituali, Celebrazioni, San Paolo, Cinisello Balsamo (Milano) 2001.
Testo: K. Aland – B. Aland, Il testo del Nuovo Testamento, Marietti, Genova 1987; B. M. Metzger, Il testo del Nuovo Testamento. Trasmissione, corruzione e restituzione (Introduzione allo studio della Bibbia – Supplementi 1), Paideia, Brescia 1996; B. Chiesa, Filologia storica della Bibbia ebraica (=Studi biblici, 125 e 135), Paideia, Brescia, I-IIvol., 2000-2002; P. A. Wegner, Guida alla critica testuale della Bibbia. Storia, metodi, risultati, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI), 2009.
Dizionari e atlanti: J. Heriban, Dizionario terminologico – concettuale di scienze bibliche e ausiliarie, LAS, Roma 2005; M. Cucca – G. Perego, Nuovo Atlante biblico interdisciplinare. Scrittura, storia, geografia, archeologia e teologia a confronto, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI), 2012.