Storia della filosofia

Ciclo Istituzionale
Quinquennio Filosofico – Teologico

Storia della filosofia
Codice Insegnamento: FT601
Anno di corso: 1
Semestre: Annuale
Tipo di insegnamento: Obbligatorio
Crediti: 15
Ore: 120
Lingua in cui viene erogato il corso: Italiano
Metodo di insegnamento: Didattica formale/lezioni frontali
Tipo di esame: Prova Orale

Indirizzi

    • Nessun indirizzo
Obiettivo:
Programma:

Il corso, nell’obbiettivo di offrire la possibilità di un primo accostamento ai principali filosofi, prevede un duplice approccio alla materia: uno per grandi autori (quelli in corsivo), l’altro per tematiche generali, tipiche di alcune epoche, secondo la seguente scansione:

I presofisti

I sofisti e Socrate

Platone

Aristotele

Le filosofie elleniste: stocismo, epicureismo, scetticismo

Il neoplatonismo e Plotino

La Patristica dei primi secoli

Agostino di Ippona

Anselmo di Aosta: l’argomento ontologico

La disputa sugli universali

Tommaso d’Aquino

Il tramonto della Scolastica: Duns Scoto, Guglielmo di Ockham

Umanesimo e Rinascimento

La nuova filosofia della scienza: Galileo e Bacone

Cartesio

Pascal: l’uomo e Dio

L’ordine possibile e l’ordine necessario: Leibniz e Spinoza

L’empirismo: Hobbes, Locke, Hume

L’Illuminismo e i suoi protagonisti

Kant

Il Romanticismo: la formazione di una nuova cultura e i suoi principi ispiratori

Hegel

Il capovolgimento del sistema hegeliano: Feuerbach e Marx

Schopenhauer e Kierkegaard

Il programma positivistico

Nietzsche


Avvertenze:
Bibliografia:

Qualsiasi manuale per il corso di storia della filosofia in uso nei licei classici e scientifici può essere utilizzato. Nello svolgimento del programma si farà particolare riferimento al testo di N. Abbagnano – G. Fornero, Il nuovo Protagonisti e Testi della filosofia, Paravia, Torino 1999.